MENU

30 aprile 2011

L’isola di Desideri

“Sull’isola di Ventotene” di Carlo Desideri è un libro di foto in formato tascabile appena pubblicato dall’editore Dante & Descartes di Napoli.

“L’isola che appare all’orizzonte – è scritto nell’aletta di copertina – è un sogno, un mito, una promessa. Chi arriva e si ferma scopre che è fatta di tanti luoghi e tante storie”. L’idea del libro è allora quella di avvicinare chi lo sfoglia a questi luoghi e a queste storie.

Le foto, con i brevi scritti che le accompagnano, raccontano la piazza, il faro, le navi, le case, i monumenti, le rocce, la campagna, le piante, il museo delle migrazioni e altro ancora.

“Pur così piccola, una nave nell’oceano, più si percorre l’Isola più si vedono apparire cose diverse; all’interno dell’unità insulare nella quale il mare la costringe, compaiono molteplici paesaggi: la spiaggia, i due porti, quello romano e quello nuovo tra loro diversissimi, il paese civilmente composto, la campagna con i suoi altopiani e le sue piccole valli, i resti della villa romana sulla brulla estremità verso nord, il mondo vegetale selvaggio sull’estremità a sud ovest.”

“Immersi nell’aria serena e agreste di certi angoli campagnoli si ha difficoltà a immaginare reale la vertigine a pochi metri di distanza, di orridi senza misericordia a picco sul mare. Chi si ferma al porto o passeggia in paese potrebbe non percepire il mondo della campagna che si estende poco più sopra, oppure se lo scoprirà lo farà con meraviglia.”

Il libro è quindi una guida sentimentale che mostra tracce e offre emozioni per percorsi che ognuno potrà poi cercare da sé.

L’autore, che è nato e vive a Roma, ha visto la prima volta l’isola da ragazzo e da allora l’ha sempre amata.

Commenti

Non c'è ancora nessun commento: puoi essere il primo!

Utilizziamo cookie per darti la migliore esperienza sul nostro sito

Leggi di più OK