MENU
Il progetto emissioni zero continua!

12 agosto 2010

Il progetto emissioni zero continua!

Il Polo per la Mobilità Sostenibile (POMOS), Dipartimento INFOCOM dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, ha messo a disposizione del Comune di Ventotene le proprie conoscenze tecnico-scientifiche per realizzare un sistema di mobilità sostenibile permanente.

Lo scorso 5 agosto, con la consegna dei primi veicoli elettrici (7 Porter Piaggio) all’amministrazione Comunale di Ventotene si è avviata la fase 1 della sperimentazione.

L’obiettivo è quello di implementare modelli di mobilità sostenibile attraverso l’introduzione di mezzi elettrici (di cui una parte andrà a sostituire il parco veicoli del Comune) e relativi sistemi di ricarica (colonnine e pensiline fotovoltaiche), sistemi di monitoraggio di dati ambientali (emissioni, livello acustico, campo elettromagnetico…), sistemi di bordo per telemetria ed il controllo dei veicoli, sistemi sperimentali per l’ottimizzazione della gestione della flotta e per la comunicazione mezzo-infrastruttura, applicazioni di servizio per la flotta comunale (controllo territorio e sicurezza) e ad uso turistico.

Il periodo di sperimentazione è stato stimato in mesi 6 non continuativi per permettere la corretta integrazione con gli altri stadi del progetto regionale, in fase di avvio (vedi interventi Polo del Solare organico “CHOSE” e del Dip. ITACA). A seguito del periodo di sperimentazione POMOS si propone di offrire al Comune un supporto di tipo tecnico-scientifico per le azioni di competenza dell’amministrazione comunale (stesura di capitolati di gara, valutazione delle proposte, definizione di modalità per incentivare l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale da parte dei cittadini di Ventotene…) necessarie a convertire in modo durevole il sistema della mobilità dell’isola, mediante l’acquisizione di mezzi a emissioni zero o a basse emissioni e di idonee infrastrutture per la ricarica dei mezzi e per i servizi sperimentati. Saranno inoltre coinvolti durante la sperimentazione operatori locali scelti dal Comune allo scopo di acquisire le competenze per la gestione del sistema di mobilità implementato.

La finalità del progetto è quindi quella di definire e sperimentare un modello virtuoso di mobilità, a forte connotazione innovativa, comprensivo di attività di valutazione e riscontro quantitativo dei benefici ottenuti in merito alle metodologie e tecnologie impiegate. Si sottolinea l’evidente ricaduta d’immagine che avrà l’isola di Ventotene, come modello di riferimento per l’attuazione di politiche di sostenibilità a livello regionale e nazionale.

Per maggiori informazioni consultate il sito del POMOS

Commenti

Non c'è ancora nessun commento: puoi essere il primo!

Utilizziamo cookie per darti la migliore esperienza sul nostro sito

Leggi di più OK