MENU
Ventotene

I confinati dell’arcipelago pontino

In quegli undici anni, nella piccola Ventotene, appena un chilometro quadrato e mezzo di superficie, passarono decine di protagonisti dell’antifascismo e poi dell’Italia repubblicana: da Sandro Pertini a Luigi Longo, da Giuseppe Di Vittorio a Camilla Ravera, sino ad Altiero Spinelli che, proprio qui, scrisse il suo Manifesto per un’Europa Libera e Unita.

Commenti

Non c'è ancora nessun commento: puoi essere il primo!

Utilizziamo cookie per darti la migliore esperienza sul nostro sito

Leggi di più OK